BUSINESS CASE

inJob porta l’IT in outsourcing

IL CLIENTE

inJob: società specializzata nella ricerca di professionisti qualificati

Con oltre 20 filiali, inJob seleziona risorse  ad alto potenziale, specialisti, manager e middle executive specializzati e referenziati. Dal 2001 ha trovato impiego a più di 200.000 persone.

L’azienda si è affidata a Intesys Networking, con cui aveva già collaborato fino al 2016, per essere supportata da un fornitore in grado di prendere a carico la responsabilità di tutto l’IT attraverso l’IT governance, orchestrando anche i fornitori terzi, e l’outsourcing dei servizi IT, dando modo a inJob di concentrare le risorse interne sul proprio core business.

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Garantire la copertura delle necessità e responsabilità IT

Fornire un supporto IT di primo e di secondo livello completo e dedicato

Assicurare un alto livello di innovazione dei servizi e delle tecnologie IT

Fornire servizi gestiti in ambito infrastruttura, network, connettività e comunicazione

LE SFIDE

Migrare i servizi creando il minor disservizio possibile agli utenti

Razionalizzare l’offerta integrando nuovi elementi

Garantire standard elevati di servizio

Orchestrare i servizi dei fornitori terzi assicurando la massima efficienza per il cliente

LA SOLUZIONE

Full-outsourcing dell’infrastruttura IT

Abbiamo realizzato una soluzione “chiavi in mano” di full-outsourcing dell’intero ecosistema IT, occupandoci della gestione dell’infrastruttura, della gestione del network delle 20 filiali sul territorio nazionale, della performance di rete e connettività e dei servizi a supporto delle postazioni di lavoro di più di 100 collaboratori, garantendo un servizio di supporto dedicato di primo e secondo livello.

Infrastruttura IT

Avendo già lavorato con l’azienda prima del 2016, abbiamo potuto realizzare un progetto su misura per la sua realtà lavorativa. Il servizio di supporto e di consulenza a 360° che offriamo comprende anche la presa in carico e la gestione degli altri fornitori IT di inJob.

Il passaggio dal fornitore precedente a Intesys Networking è stato effettuato in trasparenza per il cliente e completamente da remoto per rispettare le limitazioni imposte dal contesto pandemico.

La migrazione è stata portata a termine creando un disservizio nullo ai collaboratori di inJob: l’assenza di problemi nella fase di introduzione delle nuove tecnologie ha permesso ai collaboratori di percepirle come un vantaggio.

QUICLOUD

Servizi di infrastruttura e hosting
gestiti on premise e in cloud.

QUINETWORK

Gestione del network della
sede e delle agenzie.

QUICONNECT

Gestione della rete e dei
fornitoridi rete del cliente
.

QUIEPS

Sicurezza gestita dell’end point
e della work station.

QUIWORK

Gestione di Office 365, Onedrive,
Sharepoint e Teams.

QUIVOIP

Centralini aziendali
completamente digitalizzati.

IL VALORE DEL PROGETTO

Supporto dedicato per esternalizzare l’IT governance

Il progetto ha permesso di alzare il livello di servizio IT di cui usufruisce il cliente e di fargli superare la difficoltà della gestione e la presa a carico delle responsabilità di IT governance, dandogli modo di concentrarsi sul proprio core business.

inJob può ora contare sul supporto dedicato di un fornitore che conosce a tutto tondo la sua realtà aziendale e quindi in grado di fornire delle risposte in base alle effettive necessità tecniche. Il consolidamento di questo nuovo modello ha permesso ai collaboratori di guadagnare più agilità nell’operatività sul PC e di diminuire progressivamente l’utilizzo del supporto di primo livello.

La responsabilità dell'IT governance in outsourcing, una scelta di valore per il business aziendale.

Filippo ZanettiCFO inJob
AREE

Le attività gestite in outsourcing

Infrastruttura IT

50%

Cybersecurity

20%

Comunicazione e collaboration

30%
SOLUZIONI E COMPETENZE

I servizi inclusi nel progetto

Network
Cloud e infrastruttura
Help desk
Videoconferenza

Vuoi saperne di più
su questo progetto?